Minimal Archeo Poem

Musiche, Poesia, Senza categoria

Giungono ai macchinari dell’osservatorio suoni lontanissimi e ancora più lontani. Una performance di Laurie Anderson del 1977, per esempio. E molte altre cose che sanno di plastica e pellicole in bianco e nero. Mi parlano della purezza. E poi più avanti, verso il postmodernismo sempre più acceso.

Immagino il 1983 come epoca pura,
ricordo il 1983 come tale, puro, appunto,
in quanto epoca prima delle epoche,
epoca prima del poi.
Epoca appunto prima del poi, il 1983,
in quanto epoca prima delle epoche poi,
lo ricordo o lo immagino ricordandolo,
puro, appunto, distillato nell'oscurità
di un istante infinitamente dipanato.
Epoca in quanto istante ricordato
e infinitamente dipanato, purezza
prima delle epoche poi.
Immagino il 1983 ricordato come epoca pura,
ricordandolo come immagine prima del poi,
istante infinitamente dipanato.
Immagino il 1984 come epoca pura, ma poco meno.
Ripetere sfumando?
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...