Progetto IDEAMA

ideamadueIl Progetto IDEAMA è un primo step organizzativo che raccoglie, all’interno di una rete reale di contatti, personalità estremamente variegate (imprenditori, formatori, professionisti, politici, attivisti, didatti, intellettuali), che condividono come metodo di lavoro e interazione il sistema RCPS (Radical Creative Problem Solving), una forma più profonda e onnicomprensiva del metodo creativo (De Bono, Jaoui, Osborn). Obiettivo del manifesto — la cui operatività funzionale è garantita da un’associazione culturale di promozione sociale, attiva nel territorio Veneto e con dislocazioni nazionali — è di selezionare e formare internamente una classe dirigente capace, cementata da relazioni dirette tra aderenti e orientata a condividere informazioni strategiche, saperi, prassi e appartenenze intellettuali forti, ma non ideologiche e politicizzate. Relazionalità diretta e pensiero creativo applicato sono gli unici fondamenti del progetto.

Da un punto di vista funzionale, la progettualità di IDEAMA si articola in un insieme di attività conoscitive e formative della compagine di tutti gli aderenti, che attraverso meeting, incontri territoriali, iniziative indoor e outdoor, fruizione di materiali e partecipazione a sottoprogetti determinati da joint venture e committenze laterali, punta a rafforzare indefinitamente la capacità di risolvere problemi e di utilizzare il pensiero creativamente critico come modello privilegiato di interazione tra pari.

L’adesione al manifesto è libera, ma l’ingresso nel novero degli aderenti (soci regolari dell’associazione) è condizionato da una necessaria e doverosa fase preliminare, in cui il candidato è preso in considerazione in ragione delle sue reali e profonde motivazioni all’ingresso. Tale fase, del tutto serena e informale, non si svolge per giudicare o allontanare, ma al contrario per spiegare nel dettaglio e capire se la via sopra descritta è effettivamente compatibile col candidato.

Per richiedere la presa in visione completamente gratuita del manifesto del Progetto IDEAMA inviare una richiesta formale via posta elettronica, agli indirizzi sotto riportati, motivando il proprio interesse e inserendo preferibilmente un proprio CV aggiornato. In seguito al ricevimento della suddetta richiesta, riceverete informazioni più dettagliate sui costi da parte dell’aderente (ove le condizioni di affiliazione siano appurate e l’interesse confermato), sulle attività annuali che tali costi coprono (consulenze personalizzate di empowerment creativo e strategico, convergenze territoriali, incontri tra soci, feste e momenti di socializzazione, etc…), nonché sulle modalità di incontro diretto per conoscere direttamente il candidato e interpretare al meglio le sue potenzialità e motivazioni.

Per qualsiasi richiesta inerente a quanto descritto:

Prof. Filippo Albertin — Direttore generale Progetto IDEAMA
filippoalbertin@gmail.com (si accettano solo richieste via posta elettronica)

Annunci